C
a
r
i
c
a
m
e
n
t
o
Close
svg

Via Anelli - La chiusura del ghetto

2008
Jolefilm
Italia
68 min.
Italiano, inglese, arabo sottotitoli inglese
MISC.190
Il complesso Serenissima di via Anelli a Padova è stato costruito alla fine degli anni 70, composto da sei palazzine per 287 miniappartamenti. Negli anni 90 gli italiani che li abitano si trasferiscono altrove, lasciando il posto ai molti immigrati arrivati in città in cerca di lavoro. Tra marzo 2005 e luglio 2007, il Comune sgombera e chiude le sei palazzine, diventate in pochi anni un vero e proprio ghetto, simbolo della criminalità straniera del nordest. Nel documentario, il rumore e il vociare degli operatori addetti allo sgombero, si mescola alle voci degli immigrati che vi abitano, per raccontare la quotidianità di un luogo tra i più chiaccherati e immaginati, ma meno conosciuti del territorio.

torna alla ricerca:

Via Anelli - La chiusura del ghetto

2008
Jolefilm
Italia
68 min.
Italiano, inglese, arabo sottotitoli inglese
MISC.190
Il complesso Serenissima di via Anelli a Padova è stato costruito alla fine degli anni 70, composto da sei palazzine per 287 miniappartamenti. Negli anni 90 gli italiani che li abitano si trasferiscono altrove, lasciando il posto ai molti immigrati arrivati in città in cerca di lavoro. Tra marzo 2005 e luglio 2007, il Comune sgombera e chiude le sei palazzine, diventate in pochi anni un vero e proprio ghetto, simbolo della criminalità straniera del nordest. Nel documentario, il rumore e il vociare degli operatori addetti allo sgombero, si mescola alle voci degli immigrati che vi abitano, per raccontare la quotidianità di un luogo tra i più chiaccherati e immaginati, ma meno conosciuti del territorio.

torna alla ricerca:

Via Anelli - La chiusura del ghetto

2008
Jolefilm
Italia
68 min.
Italiano, inglese, arabo sottotitoli inglese
MISC.190
Il complesso Serenissima di via Anelli a Padova è stato costruito alla fine degli anni 70, composto da sei palazzine per 287 miniappartamenti. Negli anni 90 gli italiani che li abitano si trasferiscono altrove, lasciando il posto ai molti immigrati arrivati in città in cerca di lavoro. Tra marzo 2005 e luglio 2007, il Comune sgombera e chiude le sei palazzine, diventate in pochi anni un vero e proprio ghetto, simbolo della criminalità straniera del nordest. Nel documentario, il rumore e il vociare degli operatori addetti allo sgombero, si mescola alle voci degli immigrati che vi abitano, per raccontare la quotidianità di un luogo tra i più chiaccherati e immaginati, ma meno conosciuti del territorio.

torna alla ricerca:

svg svg